Dieta e fertilità, ci sono connessioni?

Si è visto quindi che ad incidere negativamente sulla fertilità femminile, contribuiscono in particolar modo:

  • le bevande industriali ricche di zuccheri;
  • le carni, soprattutto quelle rosse;
  • le patate, e in generale un’alimentazione scorretta.

Ci sarebbero infine dei cibi cosiddetti ‘neutri’, che sembrano non avere particolari effetti sulla fertilità. Tra questi rientrano:

  • la vitamina D;
  • il latte e i suoi derivati;
  • il caffè.

Quali sono gli alimenti consigliati per gli uomini?
Quando si tratta di fertilità naturalmente va considerato anche l’uomo. È ciò che si è fatto nello studio in questione, che ha dedotto come anche per il sesso maschile vale la regola dell’alimentazione sana e del consumo degli stessi cibi della donna. Al contrario, lo sperma ne risente in quanto a carica e qualità se l’uomo consuma molti cibi grassi.


Lo studio specifica comunque che il fattore predittivo più importante sul concepimento è quello femminile, e quindi più che altro è la donna che dovrebbe fare attenzione a ciò che mangia, mantenendo una vita sana, equilibrata e attiva.

La Redazione

Fonte: Harvard Medical School

Facebook Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *