I più comuni sintomi di gravidanza

Quando si cerca una gravidanza, la cosa a cui più si fa attenzione sono quei primi sintomi che possono far sperare in un successo. Benché il sintomo considerato per eccellenza segno di una gravidanza sia l’assenza del ciclo mestruale, ci sono altri segnali sperimentati da molte donne che lasciano intendere la possibilità di una gravidanza.

Due premesse importanti da considerare.
Occorre specificare due cose prima di analizzare i sintomi più comuni di una gravidanza.
Innanzitutto il ‘salto’ di un periodo mestruale non significa comunque certezza di una gravidanza.
Può accadere ad esempio quando ci si avvicina alla menopausa, o in periodi di forte stress o di sbalzi ormonali.

In secondo luogo, ogni donna rappresenta un universo a se stante, e gli studi dimostrano che molte donne riescono a percepire una gravidanza in atto, anche all’inizio, facendo attenzione ad alcuni segnali.

Ma quali sono segnali più frequenti di una gravidanza?
Non tutti i sintomi elencati a seguire compaiono in ogni donna, e soprattutto praticamente ognuno di essi può avere una causa alternativa.
Certo, se compaiono tutti insieme o in buona parte, rappresentano un campanello d’allarme da prendere in considerazione, in positivo naturalmente.

Di seguito un elenco dei sintomi più frequenti [SEGUE]

Facebook Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *