βetaHcg

Il sito interamente dedicato alle Betahcg

Test di gravidanza

Il test di gravidanza rileva la presenza dell’ormone βhCG nel sangue o nelle urine.
Gli attuali test di gravidanza sono molto sicuri e facili da usare, e posso essere utilizzati fin dal primo giorno di ritardo.

Il test è composto da striscioline reattive, che si colorano in presenza dell’ormone Beta-HCG.
Generalmente il test si esegue al mattino perché l’urina del mattino è sempre quella più concentrata e contiene la massima concentrazione di ormone.

Alcuni test sono molto più sensibili di altri e possono essere eseguiti in qualsiasi ora del giorno, inoltre non occorre essere digiuni per eseguirlo.
Attualmente vengono venduti strisce reattive ad uso domiciliare che rilevano le Betahcg con un dosaggio di 10 o 25 miu / ml (mIU / ml sta per milli unità internazionali per millilitro).

Questo valore indica da quale concentrazione di HCG nelle urine il test diventa positivo.
L’attendibilità del test delle urine è prossima al 99 percento, con risultati nel volgere di pochi minuti.
Il risultato del test è molto veloce, ed è già leggibile dopo alcuni minuti (da 2 a 8 minuti a seconda del prodotto).

 

In questa immagine, possiamo verificare un test dubbio e il successivo, chiaramente positivo, a distanza di 3 giorni. 

Teoricamente, l’ormone è dosabile fin dall’8° giorno dopo l’ovulazione e quindi già prima della mestruazione attesa (6 giorni prima della mancata mestruazione per il ciclo regolare), ma le differenze possono essere significative da soggetto a soggetto. 
Ecco perché è possibile che il primo test possa risultare negativo, a volte anche a uno-due giorni dopo la mancata mestruazione per poi “positivizzarsi” successivamente.
In tal caso, anche se il concepimento era già avvenuto, è comunque possibile che la produzione di hCG non sia stata ancora sufficiente per essere rilevata.

Spesso i test vengono venduti in confezionamento multiplo anche per questo motivo: se il primo risulta negativo si può ripetere il secondo a distanza di qualche giorno.

Alcuni produttori mettono a disposizione delle APP per leggere e/o tenere traccia, in un apposito diario, degli esiti degli stick per l’individuazione dell’ovulazione (ormone LH) che degli stick per le Betahcg.

 

 

 

Leggi altri contenuti interessanti nel Blog

Betahcg e gravidanza biochimica

Betahcg e gravidanza biochimica

Il livello delle Beta indica una gravidanza ma poi, all'esame ecografico, nulla: nessun embrione e nessuna camera gestazionale. Cosa sta accadendo?Potrebbe essere avvenuta quella che viene definita come "gravidanza biochimica" e che rappresenta, di fatto, un aborto...

Test fertilità femminile

Test fertilità femminile

Con la denominazione "test della fertilità femminile" si indica tutta una serie di  strumenti riconducibili ad una duplice finalità. Questi test vengono infatti utilizzati principalmente in due casi: Quando si vuole rilevare il periodo ovulatorio, ovvero il periodo in...

Stick FSH per la fertilità

Stick FSH per la fertilità

L’FSH è un ormone prodotto dall’Ipofisi, che, nelle donne in età fertile,  stimola la crescita e la maturazione degli ovuli (follicoli) nelle ovaie durante la fase follicolare del ciclo ovarico. Il ciclo ovarico mestruale si divide infatti in due fasi: in follicolare...

Test di ovulazione canadesi

Test di ovulazione canadesi

Il desiderio di un figlio innesca la ricerca della gravidanza ed ogni coppia individua un proprio sistema per raggiungere al più presto l'obiettivo. Monitorare l'ovulazione, rappresenta senz'altro un metodo efficace, che consente di avere rapporti sessuali mirati, nel...

Beta-hCG alte, cosa significa?

Beta-hCG alte, cosa significa?

L'ormone "hCG" è una glicoproteina liberata dall'embrione esclusivamente dopo il suo impianto nell'utero della madre. Per questa ragione,  è conosciuto come l'ormone della gravidanza, dal momento che permette appunto di confermare  questa condizione. Nonostante si...

Beta-hCG basse: cosa significa?

Beta-hCG basse: cosa significa?

L'hCG, ovvero la gonadotropina corionica umana, è un ormone prodotto dalle cellule della placenta durante la gravidanza e i valori di questo ormone seguono una variabilità standard, con picchi intorno alla decima-dodicesima settimana dall'ultima mestruazione, per poi...

“Beta casalinghe”: quanto sono attendibili i test di gravidanza?

“Beta casalinghe”: quanto sono attendibili i test di gravidanza?

Quanto sono attendibili i test di gravidanza casalinghi? Come funzionano, quando sono nati, e che affidabilità prevedono? Partiamo da lontano, e precisamente dal 1976. Fu in quella data che venne commercializzato il primo test di gravidanza casalingo. Da allora sono...

Come si leggono le “Beta”?

Come si leggono le “Beta”?

Beta-hCG è l'abbreviazione di gonadotropina corionica umana, una glicoproteina nota anche come ormone della gravidanza. L’utilità clinica dell’Hcg è principalmente incentrata sulla sua rilevazione all'inizio della gravidanza. Esistono due tipi di test per rilevare le...

Beta-hCG e gravidanza gemellare

Beta-hCG e gravidanza gemellare

I livelli di Beta-hCG nel sangue sono molto importanti e vanno valutati attentamente quando si è in stato di gravidanza; inizialmente ci si basa proprio su questo valore per determinare l'eventuale gestazione, ma anche in seguito si tratta di un indicatore molto utile...

Facebook Commenti