Livelli Beta-hcg: i fattori che li influenzano

Con il termine Beta-hCG si intende la gonadotropina corionica umana, ovvero l’ormone della gravidanza, prodotto dal corpo materno a partire dal momento in cui l’embrione si annida nell’utero, quindi pochi giorni dopo l’effettivo concepimento. Il suo ruolo è fondamentale soprattutto nelle fasi iniziali della gravidanza (ci riferiamo al primo trimestre), in quanto promuove il mantenimento del corpo luteo ed infatti il picco di Beta-hCG rilevato nel sangue viene raggiunto intorno alla decima-dodicesima settimana dall’ultima mestruazione.

Tuttavia i valori di Beta-hCG durante l’arco della gestazione sono variabili e si è molto discusso sull’analisi di questi dati, al fine di determinare quali siano i fattori responsabili di questi andamenti.

Uno studio particolarmente interessante in merito è quello riportato dallo European Journal of Epidemiology (pubblicato nel 2015) che fa riferimento all’analisi dei valori di Beta-hCG determinati in oltre 8000 donne partecipanti allo studio sulla generazione R, partendo dal presupposto che tali valori sembrano essere influenzati da tutta una serie di fattori, quali l’etnia, il sesso del feto, il fumo da parte della madre e il BMI (Indice di Massa Corporea).

Da questo studio però sono state escluse le gravidanze complicate, in quanto sono già note le variazioni dei livelli di Beta-hCG in questi casi.

Questo studio si basa sulla rilevazione dei valori delle Beta-hCG stabilita con metodi particolarmente accurati: da queste analisi è emerso che tra i fattori maggiormente responsabili della variabilità dei livelli di Beta-hCG in gravidanza ci sono soprattutto il fumo materno, il BMI, la parità ed il sesso del bambino.

Altro fattore interessante risulta essere la questione di alcuni sintomi nella madre, quali ad esempio reflusso, eruttazione, nausea e vomito, che parrebbero aumentare in concomitanza con l’incremento dei livelli totali di Beta-hCG.

Facebook Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *