Come si leggono le “Beta”?

Beta-hCG è l’abbreviazione di gonadotropina corionica umana, una glicoproteina nota anche come ormone della gravidanza. L’utilità clinica dell’Hcg è principalmente incentrata sulla sua rilevazione all’inizio della gravidanza.

Esistono due tipi di test per rilevare le hCG: un test qualitativo, che rileva semplicemente la presenza dell’ormone, e un test quantitativo (o beta) che misura la quantità di Hcg effettivamente presente nel sangue.

L’Hcg può essere rilevato in un campione di sangue appena 11 giorni dopo il concepimento. I livelli di Beta-hCG possono variare ampiamente tra le donne con gravidanze normali. Tipicamente, le concentrazioni sieriche e urinarie di Hcg aumentano in modo esponenziale nel primo trimestre di gravidanza, raddoppiando circa ogni 24 ore durante le prime 8 settimane.

Il picco, di solito, si raggiunge intorno alla decima settimana di gestazione. Dopo il picco, i livelli diminuiscono fino alla sedicesima settimana circa di gestazione e rimangono costanti fino al termine della gravidanza.

I livelli normali di Beta-hCG nel sangue sono misurati in unità milli-internazionali per millilitro (mIU / ml).

Un livello inferiore a 5 mIU / mL è considerato… [SEGUE]

Facebook Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *